Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
21 Aprile 2019 |

News 16 Aprile 2016

I democristiani danno il via al confronto con le forze politiche sulle cose da fare per il Paese

I democristiani danno il via al confronto con le forze politiche sulle cose da fare per il Paese

Si deve "continuare a dare priorità alla sostanza, lavorando sulle cose da fare nell’immediato e in prospettiva, senza curarsi delle manovre per puri fini elettorali che in questo momento non servono al Paese".

Questa è l’analisi emersa dal consiglio centrale del Partito democratico cristiano sammarinese.

"È un momento particolare per la politica", affermano da via delle Scalette, che se "da una parte serra i ranghi contro un’operazione (quella della Guardia di Finanza) che giudica illegittima, dall’altra vede i partiti in gran movimento".

Massima attenzione verrà data ai programmi: da ieri pomeriggio è infatti partito il confronto con le forze politiche e sociali. Si comincia dal Partito dei socialisti e dei democratici "per analizzare, insieme, le proposte scaturite dalla Conferenza programmatica". Un accenno, poi, ai quattro quesiti referendari e all’esigenza che venga "fornita un’informazione corretta sui pro e contro di una scelta per non votare di pancia ma in piena consapevolezza". Non è mancato un accenno all’operazione "Torre d’Avorio": sabato 23 aprile, dalle 10 alle 13, il segretario agli Esteri, Pasquale Valentini; il docente ed esperto di fiscalità, Pier Giorgio Valente; l’avvocato del Foro di Rimini, Filippo Cocco, e il presidente dell’Ordine dei Commercialisti, Marco Stolfi, affronteranno la questione con i cittadini.

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI