Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Venerdì 26 Aprile 2019 |

Sport 10 Aprile 2016

Costantini: “Ritroviamo lo smalto e metteremo in difficoltà tutti”

CALCIO. Il tecnico della Juvenes commenta il passaggio alla fase finale

Costantini: “Ritroviamo lo smalto e metteremo in difficoltà tutti”

È la Juvenes Dogana la terza squadra qualificata per i playoff nel gruppo A. La compagine di Costantini vince di misura, 1 a 0, sul Faetano e strappa il pass per la fase finale dei playoff. Il gol di Zafferani consente ai biancoazzurri di mantenere 4 punti sulla Libertas in classifica ad una giornata dalla fine: la matematica condanna i granata mentre inorgoglisce la Juvenes.

Una stagione complicata per i finalisti della scorsa stagione: tanti infortuni, eliminazione in Coppa Titano e difficoltà nel far riemergere quell’entusiasmo e quel gioco spumeggiante che ha consentito a Bagli e compagni di essere una delle realtà più belle del campionato sammarinese.

Ora però la Juvenes Dogana sembra aver ritrovato quello spirito positivo, quella determinazione e soprattutto quei risultati che le competono. Vittoria di cuore, la scorsa settimana, nello scontro diretto con la Libertas e tre punti decisivi ieri contro il Faetano.

"Sapevamo fosse una partita dura, eravamo preparati a soffrire" commenta a caldo il condottiero della squadra, il mister Fabrizio Costantini.

"Il Faetano era al completo e può annoverare giocatori molto importanti per questo campionato: Ordonselli, Becci, Ferrari, Polanco sono tra i migliori calciatori italiani qua a San Marino, stessa cosa vale per i sammarinesi, il Faetano ha qualità.".

Mister Costantini applaude i suoi: "Siamo stati bravi, abbiamo avuto pazienza perché, ripeto, era una partita complicata visto che la formazione di Angeloni giocava spensierata. Abbiamo portato a casa la vittoria, questo era importante". Non si pone limiti il tecnico della Juvenes: "Adesso viene il bello. Veniamo da un’esperienza ai playoff molto positiva nella scorsa stagione. Quest’anno le squadre da battere sono ancora più forti e sarà difficile essere competitivi però nella partita secca possiamo dar fastidio a tante". Continua stimolando i suoi giocatori: "Dobbiamo ritrovare lo smalto, la voglia di lottare e vincere. Anno scorso abbiamo fatto qualcosa di importante. Ne siamo consapevoli noi, ma anche la società, adesso però dobbiamo guardare in avanti e preparare al meglio questi playoff, abbiamo due settimane in più rispetto agli altri, visto che non ci siamo qualificati in Coppa, vogliamo arrivare pronti e concentrati".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI