Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Venerdì 19 Luglio 2019 |

News 13 Aprile 2016

San Marino-Lombardia, da Palazzo Chigi via libera all’accordo in ambito turistico

Il Consiglio dei ministri della Repubblica italiana ha esaminato alcune leggi e deciso di non impugnare diverse normative

San Marino-Lombardia, da Palazzo Chigi via libera all’accordo in ambito turistico

Il Consiglio dei ministri della Repubblica italiana si è riunito ieri a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del ministro dell’Economia e delle Finanze, Pietro Carlo Padoan, per esaminare alcune leggi regionali e ha deciso di non impugnare diverse normative.

Tra queste c’era anche la legge Regione Lombardia n. 1 del 23/02/2016 "Ratifica dell’accordo di collaborazione tra la Regione Lombardia della Repubblica Italiana e la Repubblica di San Marino".

Un vero e proprio via libera dunque da parte del governo italiano all’accordo di collaborazione tra il Titano e la Lombardia per la promozione dello sviluppo delle realtà economico-imprenditoriali, commerciali e turistiche dei reciproci territori. L’intesa prevede anche di migliorare la reciproca conoscenza del patrimonio turistico e storico e di promuovere la cooperazione tra le istituzioni e gli enti competenti nel settore del turismo. Ecco tutte le altre 11 leggi non impugnate da Palazzo Chigi nella riunione del Consiglio dei ministri: Legge Regione Calabria n. 6 del 19/02/2016 "Modifiche alle leggi regionali 15 dicembre 2015, n. 27 e 30 dicembre 2015, n. 32"; Legge Regione Calabria n. 7 del 19/02/2016 "Modifiche alle leggi regionali n.54/2013 e n. 33/2015"; Legge Regione Calabria n. 8 del 19/02/2016 "Misure di salvaguardia in pendenza dell’approvazione del nuovo piano regionale di gestione dei rifiuti"; Legge Regione Marche Bur n. 1 del 23/03/2016 "Deliberazione legislativa statutaria concernente: Modifiche alla legge statutaria 8 marzo 2005, n. 1 "Statuto della Regione Marche". Testo approvato dall’Assemblea legislativa regionale nella seduta del 15 marzo 2016, n. 23, a maggioranza assoluta e in seconda votazione conforme a quella adottata nella seduta del 6 ottobre 2015, n.7, a norma dell’articolo 123, comma secondo, della Costituzione"; Legge Regione Veneto n. 4 del 18/02/2016 "Disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale e di competenze in materia di autorizzazione integrata ambientale"; Legge Regione Veneto n. 5 del 18/02/2016 "Istituzione del nuovo Comune denominato "Val di Zoldo" mediante fusione dei Comuni di Forno di Zoldo e Zoldo Alto della Provincia di Belluno"; Legge Regione Veneto n. 6 del 18/02/2016 "Istituzione del nuovo Comune denominato "Alpago" mediante fusione dei Comuni di Farra d’Alpago, Pieve d’Alpago e Puos d’Alpago della Provincia di Belluno"; Legge Regione Liguria n. 2 del 23/02/2016 "Sospensione temporanea della presentazione di domande per medie strutture di vendita, grandi strutture di vendita e centri commerciali di cui alla legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 (Testo unico in materia di commercio)"; Legge Regione Trentino Alto Adige n. 2 del 19/02/2016 "Disposizioni urgenti in materia di referendum"; Legge Regione Valle d’Aosta n. 3 del 08/02/2016 "Disposizioni in materia di costruzione ed esercizio di impianti a fune in servizio privato per trasporto di persone, animali, cose. Modificazioni alla legge regionale 6 aprile 1998, n. 11 (Normativa urbanistica e di pianificazione territoriale della Valle d’Aosta)"; Legge Regione Lombardia n. 3 del 23/02/2016 "Abrogazione dell’articolo 9 della legge regionale 12 ottobre 2015, n. 32 (Disposizioni per la valorizzazione del ruolo istituzionale della Città metropolitana di Milano e modifiche alla 8 luglio 2015, n. 19 "Riforma del sistema delle autonomie della Regione e disposizioni per il riconoscimento della specificità dei territori montani in attuazione della legge 7 aprile 2014, n. 56 ‘Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni’)".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI