Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
19 Maggio 2019 |

Sport 05 Giugno 2016

Le stelle della Croazia non fanno sconti alla Nazionale

Un’amichevole durissima e a senso unico per i ragazzi di Manzaroli contro una delle big d’Europa

Le stelle della Croazia non fanno sconti alla Nazionale

CROAZIA (4-3-3): Subasic, Strinic, Shildenfeld, Rakitic (10’ st Kramaric), Modric (1’st Kovacic), Perisic, Srna (10’ st Vrsaljko), Mandzukic (10’ st N. Kalinic), Badelj (30’ st Rog), Pjaca (30’ st Coric), Vida. A disp.: Vargic, Kalinic L., Jedvaj, Corluka, Brozovic, Cop. All.: Cacic.

SAN MARINO (5-4-1): A. Simoncini (8’ st Benedettini), Brolli, Biordi, D. Simoncini, Della Valle, Palazzi (39’ st Cesarini); Zafferani (33’ st Cervellini), Berretti (8’ st Colombini), Gasperoni (33’ st Mazza), Rinaldi; Stefanelli (8’st Hirsch). A disp.: Cervellini, Mazza, F. Vitaioli, Censoni, M. Vitaioli, Valentini. All.: Manzaroli.

ARBITRO: Zganec (Slovenia).

RETI: 20’ pt Pjaca, 23’ pt Mandzukic, 24’ pt Srna, 35’ pt e 37’ pt Mandzukic, 39’ pt Perisic, 4’ st Rakitic, 13’ st, 28‘ st e 38’ st Kalinic.

AMMONITO: Gasperoni

FIUME - Troppa Croazia per San Marino. I fuoriclasse di Cacic esagerano e segnano ben 10 gol nel test di Fiume contro una Nazionale che diventa ben presto uno sparring partner troppo tenero per una big d’Europa. Ci vogliono venti minuti agli uomini di Cacic per decidere di entrare in partita: al 20’ arriva il gol di Pjaca che, su una conclusione mancina di Modric dal limite dell’area, devia quanto basta per spiazzare Simoncini. Al 23’ Peresic lavora un gran pallone per Mandzukic che da vero bomber d’area di rigore non perdona. Al 25’ la terza rete arriva grazie a una conclusione di Srna da posizione ravvicinata; al 35’ la quarta rete porta ancora la firma di Mandzukic che appoggia in rete con una conclusione di destro su di un perfetto cross di Srna, al 37’ azione quasi fotocopia, con il centravanti bianconero che di testa porta a tre le sue marcature. Al 39’ arriva la sesta rete croata con un preciso calcio di punizione di Perisic.

Nella ripresa la Croazia è sempre pericolosissima. Al 4’ arriva la rete di Rakitic che non deve far altro che appoggiare in rete cross rasoterra di Srna. Al 13’ azione identica, cambiano solo gli interpreti: affondo sulla destra di Vrsaljko, palla rasoterra al centro e tap-in vincente del neo entrato Kalinic. Al 28’ l’arbitro non vede un’evidente carca ai danni del portiere Benedettini e Kalinic può appoggiare in rete. Al 38’ gol gioiello di Kalinic di tacco. Finisce 10-0.

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI