Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Martedì 17 Ottobre 2017 |

Sport 03 Giugno 2016

Uefa Region’s Cup al via. Costantini: "Siamo pronti"

La nazionale B debutterà oggi alle 16 a Montecchio contro il South Wales (Galles)

Uefa Region’s Cup al via. Costantini: Siamo pronti

Ventiquattro ore al via del turno preliminare della Coppa delle Regioni, la competizione organizzata dalla Uefa e dedicata alle rappresentative dilettantistiche, che vedrà lo svolgimento di uno dei due gironi di qualificazione a San Marino. La macchina organizzativa della FSGC, guidata dal direttore del torneo Elya Bonifazi, ha ultimato tutti i dettagli. Oggi pomeriggio la Nazionale B giocherà alla 16 a Montecchio contro il Galles. Ieri mattina, intanto, il ct della Nazionale B di San Marino, Fabrizio Costantini, insieme al capitano Manuel Muccini, ha incontrato la stampa alla Casa del Calcio, per parlare dell’avventura che i biancazzurri andranno ad affrontare. Avventura che il tecnico sammarinese ha già vissuto, nel ruolo di ct, due anni fa, in Slovenia.

Negli occhi di Costantini ancora sono ben impresse le immagini di due anni fa: "Ci ha lasciato un po’ di amaro in bocca per come è finita, con il passaggio del turno sfumato al 90’ dell’ultimo incontro. Siamo usciti con la consapevolezza di aver fatto un ottimo torneo, disputando tre partite senza subire più di tanto, incassando solo due gol e collezionando tre pareggi".

Poi uno sguardo alla nuova nazionale: "Rispetto a due anni fa abbiamo cambiato 16 giocatori su 18 e ben 14 sono sammarinesi. Ci presentiamo con una squadra molto giovane, con 13 ragazzi nati dopo il ‘93 e addirittura un ‘96".

Per Costantini c’è l’incognita legata all’impossibilità di conoscere il reale valore tecnico degli avversari, però ha l’intenzione di fare un gran torneo: "Partire battuto non fa parte del mio carattere -ha dichiarato-. chiaramente inizieremo un po’ più coperti, ma provando a imporre il nostro gioco. Abbiamo forza fisica e un po’ di esperienza internazionale, se riusciremo a stare concentrati il più possibile in tutti i 90 minuti, possiamo provare a costruire qualcosa di buono. Due anni fa il problema maggiore fu il fatto di non essere riusciti a segnare molto, anche se abbiamo creato tantissimo. Guardando i ragazzi, al campo vedo le facce giuste e questo mi rende fiducioso".

SC

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI