Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Mercoledì 18 Ottobre 2017 |

Eventi, News 01 Giugno 2016

Apre oggi i battenti l’esposizione dedicata a Orafo da Sammarino

Apre oggi i battenti l’esposizione dedicata a Orafo da Sammarino

Apre i battenti oggi alle 17.30 al Museo di Stato - Palazzo Pergami Belluzzi, "Antonio Orafo da Sammarino - Artista del Rinascimento".

Una mostra, sotto l’alto patrocinio dei Capitani Reggenti, con il patrocinio delle Segreterie di Stato Istruzione e Cultura, Affari Esteri e Politici, Interni e Giustizia, Artigianato Industria e Commercio, segreteria di Stato Turismo, dell’Ambasciata d’Italia a San Marino, per presentare la figura di Antonio da Sammarino che nacque nella Repubblica di San Marino intorno al 1458 e a Roma divenne "il primo e più eccellente orafo della città" come testimoniato da Benvenuto Cellini nelle sue memorie.

Attraverso un innovativo allestimento multimediale e una importante selezione di documenti d’archivio originali ed argenterie sacre del 1500 sarà possibile conoscere l’artista e l’uomo, i momenti salienti della sua vita pubblica e privata, tra importanti committenze e rapporti privilegiati con il potere, tra relazioni con le personalità più influenti del suo tempo ed i legami d’amicizia con artisti del livello di Raffaello Sanzio. Un ruolo da protagonista e testimone del suo tempo, di quella cultura rinascimentale che ebbe nella Urbino dei Duchi di Montefeltro e soprattutto nella Roma di Giulio II, Leone X e Agostino Chigi uno se non il principale laboratorio intellettuale dell’Europa Cristiana, da artefice e interprete di quella trasformazione del gusto e del bello che ne fanno una delle figure più illuminate e capaci del suo tempo.

Anna Fiorelli e Paolo Rondelli, curatori dell’esposizione che resterà aperta fino al 23 settembre, si sono avvalsi della collaborazione dell’Università degli Studi di San Marino e nello specifico del contributo del corso di laurea in Disegno Industriale per l’ideazione e la progettazione grafica.

Gli Istituti Culturali della Repubblica di San Marino, fautori del progetto scientifico, l’emittente radiotelevisiva San Marino Rtv, partner istituzionale e con il supporto di Orafa Sammarinese, Klepto e Vannucci Gioielleria, con questa esposizione rendono onore ad una figura che tanto ha dato alla sua Terra e che va annoverata dunque fra gli illustri sammarinesi che in periodi diversi della storia hanno lasciato nobile traccia del loro operato in territori d’accoglienza e amicizia come la vicina Italia.

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI