Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
17 Dicembre 2017 |

Sport 01 Giugno 2016

Molinari, un difensore all’attacco

CALCIO A 5. Futsal Cup, doppietta contro la Virtus per il laterale del Murata. Finisce 4-1

Molinari, un difensore all’attacco

di STIVEN CIACCI

 

Di ruolo fa il difensore ma nelle sue vene scorre il sangue di un goleador. Giulio Molinari si è riscoperto bomber, una caratteristica che lo rende unico nel panorama sammarinese di futsal. Nella scorsa giornata grazie alla doppietta realizzata contro la Virtus ha regalato la vittoria e 3 punti fondamentali al suo Murata per la rincorsa ai playoff e al primo posto del girone. Molinari è il miglior marcatore della squadra con 12 reti e il difensore (con il vizio del gol) non intende certo fermarsi.

Molinari, partiamo subito dalla gara con la Virtus, com’è stata?

"Direi che è stata equilibrata fino al 3-1. La Virtus è partita meglio, siamo stati fortunati in un paio di occasioni dove loro non sono riusciti a concretizzare, poi siamo venuti fuori e abbiamo portata a casa la gara".

Ha realizzato una doppietta, si sente un difensore con il vizio del gol?

"Questa stagione è bugiarda sotto questo punto di vista, il merito è di tutta la squadra se riesco sempre a trovarmi in zona gol. Spero di contribuire anche nei playoff di Coppa per portare la mia squadra più in alto possibile".

Quindi si vede già nei play-off?

"E’ l’obiettivo minimo. Sappiamo che Tre Fiori e San Giovanni sono veramente toste, hanno qualità nei singoli e un buon collettivo. Però se siamo al completo sappiamo di potercela giocarcela con tutti".

Con queste sue prestazioni un pensiero alla nazionale lo fa?

"No. Per il momento la priorità è la vittoria della Coppa poi si vedrà".

Lei viene dal calcio a11 che differenze ha trovato con il futsal?

"Sapevo che il livello generale del campionato si è alzato, ma non mi aspettavo di trovare avversari così agguerriti. Devo ammettere che ancora non mi sono calato al 100% in questa realtà, faccio fatica ad assimilare certi movimenti soprattutto in fase offensiva ma la difficoltà più grande l’ho trovata e l’ho tutt’ora con il pallone, un po’ piccolo per i miei piedi (ride, ndr)".

Passiamo al campionato appena concluso: cos’è mancato per vincere lo scudetto?

"Forse siamo arrivati un pò stanchi fisicamente e mentalmente. Con il Domagnano abbiamo avuto un blackout di un minuto che ci è costata la sconfitta mentre nella seconda semifinale con il Tre Fiori ci hanno messo in difficoltà, meritando di fatto l’accesso alla finale".

Per la Coppa siete in un girone di fuoco?

"Si, il girone è sicuramente complicato, perché per esempio la Juvenes che non ho citato prima è sicuramente un’ottima squadra e la Cosmos che pur essendo partita male resta comunque una squadra ostica da affrontare".

Chiudiamo con l’ultima domanda: sentite un pò di pressione addosso, tutti vi danno come i favoriti per la vittoria finale di Coppa.

"Pressione no, perché la favorita comunque resta il Tre Fiori. Ma faremo di tutto per metterglii bastoni fra le ruote".

GIRONE A Il Domagnano schianta il Fiorentino. Finisce 3-0, segna al 18’ e al 25’ della ripresa Cherubini, poi la chiude Casadei. La Fiorita supera la Libertas con un netto 7-0. Segnano al 8’ e 44’ Stolfi Francesco; al 21’ e 36’ Gennari Matteo; al 42’ e 46’ Zanotti Stefano; e infine al 60’ Muccioli Alessandro. Dopo una partenza da dimenticare anche i campioni in carica del Pennarossa si rifanno e travolgono il Faetano per 12-1. Da segnalare il poker di Nicola Ciacci, la tripletta di Macina Alberto e le doppiette di Filippo Macina e Giovannini. Il gol bandiera lo segna Marco Moroni.

GIRONE B Tutto facile per il Tre Fiori che batte 2-0 la Juvenes/Dogana grazie ai gol di Antonelli e il solito Busignani. Anche il San Giovanni schianta 5-1 la Cosmos, da segnalare i quattro gol di Belloni. L’ultima sfida della 3a giornata è stata quella tra Murata e Virtus con i bianconeri che superano per 4-1 la formazione di Acquaviva. Riposava il Tre Penne.

CLASSIFICHE Girone A: Domagnano e Fiorita 6; Pennarossa, Fiorentino 3; Faetano e Libertas 0. Girone B: San Giovanni 9, Tre Fiori, Murata 6; Juvenes e Virtus 3; Cosmos e Tre Penne 0

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI