Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
17 Dicembre 2017 |

News 24 Maggio 2016

La Commissione Disabilità sogna una fattoria sociale sul Titano

La Commissione Disabilità sogna una fattoria sociale sul Titano

La Commissione sammarinese Disabilità per l’attuazione della convenzione delle Nazioni Unite vorrebbe che si realizzasse anche sul Titano una fattoria sociale.

L’idea è nata dopo una giornata trascorsa nella "Conca d’Oro" di Bassano del Grappa, una struttura, coordinata da Luca Comunello, che concede la possibilità a ragazze e ragazzi in età adolescenziale e maggiorenni, portatori di disabilità e disagio psichico, di vivere un’esperienza di abilitazione al lavoro, non di tipo meramente assistenziale, ma proattiva a un percorso di vita indipendente.

"Il lavoro di studio, analisi, prove e verifiche - racconta la stessa Commissione in una nota - è stato profondo e consistente, con l’obiettivo fondamentale della ricerca del benessere dei ragazzi. Gli effetti collaterali sono stati la soddisfazione delle famiglie e un grande entusiasmo fra gli operatori. La formazione dell’equipe degli psicologi è fondamentale. Al servizio si accede con una valutazione della commissione specifica del Servizio Sanitario".

La fattoria sociale "lavora con 35 ragazzi con disabilità e disagio psichico, compreso lo spettro autistico, 10 dei quali in alloggio e 25 in accoglienza diurna".

Il lavoro nei campi e nelle serre è l’attività principale, ma l’agricoltura non è per tutti e in fattoria sono previste attività diverse, come la trasformazione dei prodotti ortofrutticoli in marmellate e salse, il forno che produce pane, pizze e dolci, la vendita in bottega, al Gas locale e al mercato settimanale della città. Non mancano attività dedicate alle scuole, diversificate in base all’età, con laboratori dedicati alla natura, alle coltivazioni e all’ecologia, che contribuiscono a costruire un ambiente inclusivo che supera ogni diversità. E, per chiudere il cerchio, la fattoria è dotata di un ristorante con un ottimo chef aperto a tutti, che propone menù elaborati con materie prime autoprodotte, quindi a chilometro zero, e biologiche.

Inoltre i ragazzi in fattoria hanno anche del tempo libero che occupano con attività teatrali e musicali. Un percorso di formazione/lavoro, secondo la Commissione sammarinese, è "fondamentale per un giovane con disabilità, perché questo fa parte del processo di maturazione e acquisizione di una identità adulta".

"Nelle azioni stesse del coltivare sta il capovolgimento di punto di vista nei confronti della persona disabile, che da oggetto di cura perpetua, assume il ruolo di persona capace di prendersi cura di qualcosa che ha una vita sua - aggiunge la Commissione -. L’azione agricola, che tollera un certo margine d’errore, favorisce senza penalizzare il giovane apprendista e i prodotti dell’attività proposti all’esterno favoriscono il processo autostima, di autonomia e di inclusione. Dalla visita a Bassano del Grappa alla Fattoria ‘Conca d’oro’ portiamo a casa grande entusiasmo e determinazione nel proposito di creare anche a San Marino le condizioni per costruire una realtà simile nel nostro territorio in tempi brevi".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI