Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Martedì 17 Ottobre 2017 |

Sport 23 Maggio 2016

L’Unione si gode le vacanze pensando già al prossimo anno

La squadra ha chiuso il campionato di C2 al terzo posto: “Un buon risultato che testimonia la bontà del progetto”

L’Unione si gode le vacanze pensando già al prossimo anno

di STIVEN CIACCI

L’Unione rugby San Marino-Rimini va in vacanza e lo fa con la consapevolezza di aver raggiunto ottimi traguardi nella stagione appena passata. Terzo posto in campionato di C2 e una collaborazione tra il Titano e Rimini che sembra essere andata a gonfie vele. Ne abbiamo parlato con Francesco Gobbi, uno dei giocatori del Titano.

Francesco, si è chiusa la stagione con l’Unione rugby Rimini-San Marino. Avete chiuso terzi in campionato, direi non male?

"E’ un buon risultato, che testimonia la bontà di questo nuovo progetto. Esclusa Pieve Di Cento, scesa dalla categoria superiore e inarrivabile per tutti, abbiamo dimostrato ottime cose. Ci sono stati grandi miglioramenti nel gioco e nell’affiatamento della squadra durante tutta la stagione".

Cos’è mancato per poter accedere ai playoff?

"Abbiamo perso qualche punto per strada nelle partite iniziali, quando ancora le due squadre si stavano amalgamando, che magari potevano farci comodo per arrivare qualche posizione più in alto".

A distanza di un anno: siete soddisfatti della scelta di unire le due realtà (San Marino e Rimini)?

"Direi proprio di si, unendo le due squadre siamo riusciti a mantenere un buon bacino di giocatori e abbiamo anche risuscitato un pò di interesse in quelli che avevano preso un periodo di pausa o che avevano smesso di giocare".

La collaborazione sarà confermata?

"Certo, la collaborazione sarà confermata e stiamo già organizzandoci per il prossimo anno".

Qual è l’obiettivo per la prossima stagione?

"L’obiettivo più o meno dichiarato è quello di arrivare tra i primi per accedere ai playoff, e provare a puntare alla categoria superiore".

Sabato, come Rugby San Marino, siete stati impegnati nel trofeo Zafferani, un appuntamento speciale per il rugby del Titano.

"Abbiamop disputato la nona edizione di quello che per noi è un appuntamento importante, nato per ricordare un giocatore e prima di tutto un amico, scomparso prematuramente nel 2007. Quest’anno con questo evento "San Marino seven" abbiamo deciso di puntare su un nuovo format che, al contrario di una classica partita a 15, ha garantito più vivacità e spettacolo".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI