Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
17 Dicembre 2017 |

Sport 19 Maggio 2016

Marco Martini esalta il diesel Fiorita: “Alla fine siamo arrivati anche noi”

L’attaccante ha segnato la rete numero 25 in stagione nel 3-0 che ha qualificato la squadra di Montegiardino

Marco Martini esalta il diesel Fiorita: “Alla fine siamo arrivati anche noi”

Leggi 3-0 e pensi a una gara vinta con la sigaretta in bocca. E invece non è proprio andata così, perchè la prima mezz’ora della sfida di martedì sera contro la Juvenes/Dogana è stata un bel rompicapo per la Fiorita, che dopo il gol del vantaggio di Zafferani è riuscita a trovare la soluzione per vincere e superare il penultimo ostacolo. Ora, per arrivare in finale anche in campionato, ne resta soltanto uno, sulla carta il più difficile: i campioni in carica della Folgore. Ma questa è un’altra storia.

TRIS Marco Martini, infatti, preferisce cominciare dalla vittoria contro la Juvenes: "All’inizio è stata una gara complicata, anche se non abbiamo rischiato nulla. Poi - commenta l’attaccante della Fiorita - il gol di Zafferani ha reso tutto più facile e nel secondo tempo abbiamo chiuso i giochi. Il mio gol? In campionato ho fatto cifra tonda, raggiungendo i 20 centri, poi ci sono anche i 5 gol realizzati in Coppa Titano. Ma le reti più importanti mi auguro che possano arrivare sabato prossimo. La mia condizione fisica? Purtroppo ho dovuto saltare la partita contro il Tre Penne, alla quale non ha preso parte neppure Selva, mentre l’altra sera ho giocato 60 minuti ed ero al 50 per cento. Ma sono convinto che sabato prossimo starò molto meglio".

FORZA Mentre il Tre Penne si gode lo spettacolo dalla poltrona, con il biglietto per la finale dello Stadium già strappato, alla Fiorita e alla Folgore resta l’ultima sfida di non ritorno: "Adesso viene il difficile. Anzi, il bello. Non vogliamo assolutamente fermarci perchè ci piacerebbe giocare un’altra finale, dopo quella di Coppa Titano. Sabato, di fronte, ci saranno due macchine da guerra che sanno esaltarsi in questo tipo di partite. In questa stagione, anche se con qualche black-out per fortuna solo nella prima fase, abbiamo dimostrato di avere la qualità e le possibilità per arrivare fino in fondo anche in campionato e non a caso siamo riusciti a chiudere in testa il girone. Credo che alla fine in gara ci siano le tre squadre più forti e di conseguenza le tre più meritevoli".

AVVERSARIO Sulla sfida contro la Folgore, l’attaccante della Fiorita non ha dubbi: "Per noi sarà la partita più difficile dell’anno, paradossalmente anche più dell’ipotetica finale che vorremmo raggiungere. Servirà la miglior Fiorita della stagione".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI