Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Venerdì 20 Ottobre 2017 |

Sport 17 Maggio 2016

Rigori indigesti per la Folgore. Questa sera ultima chiamata per Juvenes e Fiorita: chi vince può continuare a sognare Il Tre Penne vola in finale

Rigori indigesti per la Folgore. Questa sera ultima chiamata per Juvenes e Fiorita: chi vince può continuare a sognare Il Tre Penne vola in finale

Il Tre Penne è la prima finalista di campionato sammarinese. La squadra di Protti batte ai calci di rigore la Folgore. Finisce così 4-1. La partita si era chiusa dopo i tempi supplementari 1-1. Segna subito al minuto 8’ Rossi per la Folgore. Nella ripresa però arriva la rete dell’1-1 con Gai. Nei minuti finali della seconda frazione è il Tre Penne a essere più pericoloso: Patregnani calcia dal limite dell’area, la palla esce di pochissimo. Al 46’ Hirsch si invola sulla fascia cerca di servire la corrente Perrotta ma è provvidenziale Merendino in chiusura. Si va cosi ai tempi supplementari: Valeriani con una gran conclusione colpisce in pieno il palo. Nel secondo tempo supplementare c’è da rilevare solamente una buon tiro di Friguglietti che non impensierisce Bicchiarelli. La sfida si decide così ai calci di rigore come era successo nei quarti di finale di Coppa Titano. Gli errori a ripetizione di Muccini, Domeniconi e Casadei condannano la Folgore. Migani super e Tre Penne in finale.

ULTIMA CHIAMATA Il Tre Penne grazie alla vittoria ottenuta ieri sera, tornerà dunque in campo tra dieci giorni al San Marino Stadium per la conquista del titolo 2015-2016. La Folgore, invece, avrà un’altra chance per conquistare l’ultimo atto della stagione: la squadra di Berardi, dopo questa sconfitta, tornerà in campo sabato prossimo (ore 21) sempre a Montecchio contro la vincente della sfida in programma questa sera. Sul sintetico di Fonte dell’Ovo (calcio d’inizio alle ore 21, arbitra Daniele D’Adamo) si affronteranno la Juvenes/Dogana e la Fiorita. La squadra di Costantini, dopo aver perso il primo turno contro il Tre Fiori, nelle due gare senza appello è riuscita a superare ed eliminare prima il Pennarossa ai calci di rigore e poi lo stesso Tre Fiori venerdì scorso. La Fiorita, invece, avendo chiuso in testa il proprio girone, nei playoff è scesa in campo solo una volta, martedì scorso contro il Tre Penne, che ha sconfitto la squadra di Bizzotto costringendola al primo spareggio da "dentro o fuori". In questa stagione le due squadre si sono affrontate tre volte, due in campionato e una in Coppa Titano, con la Fiorita che ha sempre vinto.

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI