Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Mercoledì 18 Ottobre 2017 |

News 16 Maggio 2016

Perotto, Erik e Augusto Casali esultano Le loro proposte sono state accolte

Giardi sul quesito riguardante il Polo della moda: “Mi spiace che non si sia raggiunto il quorum nè da una parte nè dall’altra

Perotto, Erik e Augusto Casali esultano Le loro proposte sono state accolte

Esulta Augusto Casali, il legale rappresentante del comitato favorevole all’introduzione della preferenza unica alle elezioni, per l’esito della votazione: "Ho dovuto attendere 13 anni prima di vincere questo referendum - ha dichiarato durante lo "Speciale Referendum 2016" di San Marino Rtv -. Oggi (ieri, ndr) è stata una giornata importante per la democrazia del nostro Paese. I quesiti sono stati fortemente sentiti dalla popolazione, confermando di non essere solamente il capriccio di qualcuno. Oltre il 50% dei cittadini sammarinesi ha votato a favore dell’inserimento della preferenza unica alle elezioni: ciò rappresenta una scelta precisa che dovrà essere rispettata".

Anche Fabrizio Perotto, legale rappresentante del comitato referendario per l’abolizione del quorum, ha espresso soddisfazione: "Sono emozionato, è il frutto di un lavoro durato un anno e svolto da un comitato totalmente apartitico - ha dichiarato in tv. Prendere più di 9mila voti dalla popolazione sammarinese è un risultato clamoroso, abbiamo ottenuto una maggioranza superiore al 53-54%. Adesso scriveremo insieme una nuova legge referendaria che stia in piedi".

Il quesito per impredire la realizzazione del Polo della moda a Rovereta, invece, non ha raggiunto il quorum, nè visto vincere il Sì. Direttamente dagli studi di Rtv Sandra Giardi, legale rappresentante del comitato tutela zona parco Rovereta, ha commentato così: "Mi spiace che non si sia raggiunto il quorum nè da una parte nè dall’altra ma sono felice lo stesso - ha asserito -. È un peccato però che ci siano state molte schede bianche e nulle. Questo referendum ha dimostrato che il Paese è diviso a metà sul Polo della moda".

È toccato poi a Stefano Palmieri del comitato "No abrogazione modifica Prg" esprimere la sua contentezza durante il programma di San Marino Rtv: "Il 50,35% dei cittadini sammarinesi ha detto no all’abrogazione della legge variante Prg ed è un dato significativo che deve essere considerato. Il Polo della moda è senz’altro la prima proposta avanzata dal governo che la popolazione vuole vedere realizzata, la loro risposta è stata molto chiara" .

Infine è intervenuto anche Erik Casali, legale rappresentante del comitato promotore "Tetto stipendi", per manifestare la propria felicità dopo l’accoglimento della sua proposta: "Dopo questo referendum posso affermare di essere molto contento e sereno. È una bella giornata e da domani ci saranno finalmente nuove regole. Era ora che si aprisse una nuova pagina nel Paese. Sono inoltre convinto che, con le prossime elezioni, molte persone andranno a casa grazie al risultato di questi quesiti referendari. L’importante è che si smette di dare soldi dei nostri cittadini a coloro che non se lo meritano".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI