Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Lunedì 18 Dicembre 2017 |

News 15 Maggio 2016

Negozi chiusi nei giorni di festa, l’Istanza arriva in Consiglio

Così può cambiare il commercio: l’Aula discuterà se prevedere solo l’orario feriale per tutte le attività

Negozi chiusi nei giorni di festa, l’Istanza arriva in Consiglio

Approdano nel Consiglio Grande e Generale quattro Istanze d’Arengo. I cittadini chiedono a gran voce l’obbligo di chiusura per tutte le attività lavorative in concomitanza alle giornate di festa nazionale e alle principali giornate di festività religiose, l’istituzione della "Festa della Bandiera" in concomitanza alla giornata del 17 febbraio di ogni anno, la creazione di parcheggi riservati ai residenti in via Marino Moretti nel Castello di Serravalle e la realizzazione di un cimitero riservato agli animali domestici d’affezione. Toccherà ai membri del Consiglio, nei prossimi giorni, decidere quali Istanze approvare.

CIMITERO PER ANIMALI - Elena Malagola Cappi Amati, presidente onorario dell’Associazione protezione animali sammarinese, assieme ai cittadini e residenti sammarinesi firmatari, ha presentato un’Istanza d’Arengo affinchè venga presa in considerazione l’istituzione di un cimitero per gli animali di affezione, anche a seguito di analoghe richieste pervenute all’Associazione stessa. "I cimiteri per gli animali domestici – si legge nel documento – sono già una realtà in numerosi Paesi del mondo, a cominciare dall’Italia, per cui sarebbe di grande consolazione per gli amanti dei compagni della vita di molte persone poter ricordare i propri amici in un luogo a essi dedicato. Si rimanda alle autorità preposte il reperimento di un’area idonea, che potrebbe essere gestita dall’Apas, eventualmente in unione con i proprietari di animali che otterrebbe immediata positiva adesione".

NEGOZI CHIUSI DURANTE LE FESTE - Il primo firmatario Rosario Giovagnoli, attraverso un’Istanza d’Arengo, chiede di far rispettare a ogni attività lavorativa, compresi anche gli esercizi commerciali, l’obbligo di chiusura nelle feste nazionali, oltre al giorno di Natale, Pasqua e Corpus Domini. Queste feste sarebbero il 5 febbraio, Festa di Sant’Agata compatrona della Repubblica e Liberazione dall’occupazione Alberoniana; il 25 marzo, Anniversario dell’Arengo del 1906 e Festa delle Milizie; il 1° aprile e il 1° ottobre, Cerimonia di investitura dei nuovi Capitani Reggenti; 28 luglio, Caduta del Partito fascista sammarinese avvenuta nel lontano 28 luglio 1943; 3 settembre, Festa di San Marino e ricorrenza della Fondazione della Repubblica.

LA FESTA DELLA BANDIERA - Sempre lo stesso cittadino sammarinese chiede inoltre di istituire il 27 febbraio una festa dedicata alla bandiera della Repubblica di San Marino, in quanto il prossimo anno ricorrerà il 220° anniversario della sua istituzione. La bandiera biancazzurra, ora presente in tutte le organizzazioni internazionali, è composta da due bande orizzontali, una superiore di colore bianco e una inferiore di colore azzurro. Al centro è raffigurato lo stemma ufficiale, rappresentato da uno scudo sormontato da una corona chiusa, simbolo di sovranità. All’interno dello scudo sono raffigurate le tre torri simbolo di San Marino, intorno è ornato da due rami, uno di alloro e uno di quercia, con frutti d’oro e uniti in basso da un nastro argento che reca il motto "Libertas".

POSTI AUTO A SERRAVALLE - È richiesta, ancora una volta da Giovagnoli e altri firmatari, la creazione di posti auto riservati ai residenti nelle vie Marino Moretti, Pietro Bembo e Flavio Biondo nel Castello di Serravalle.

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI