Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Mercoledì 18 Ottobre 2017 |

Sport 13 Maggio 2016

Adesso Agostini non è più il “gatto nero”

“Sei finali perse, finalmente ho vinto anch’io”

Adesso Agostini non è più il “gatto nero”

di STIVEN CIACCI

 

È successo tutto in una notte. La notte del Tre Fiori e del "gatto nero" Davide Agostini. Perché gatto nero? Semplice. Il secondo portiere gialloblù aveva disputato 6 finali tra Coppa e campionato e non ne aveva mai vinta una. "Era diventata quasi un’ossessione - ammette Agostini - ma finalmente ho scacciato questo incubo".

Agostini riavvolgiamo il nastro per un secondo: si ricorda la prima finale che ha perso?

"Purtroppo sì. La prima finale è stata con il Murata e abbiam perso 10-1 contro il San Giovanni, ma la cosa buffa (ride ndr) è che la stagione successiva sono passato al San Giovanni e chi ha vinto l’anno dopo? Il Murata. E dopo aver perso tre finali con il San Giovanni sono passato alla Fiorita. E chi vince il campionato l’anno successivo? Il San Giovanni. Avevo la nomea da gatto nero. Ho perso in totale 3 finali di coppa e 3 in campionato. In 10 anni 6 finali perse. Incredibile".

Però ora la vittoria è arrivata. Che emozione è stata?

"Quando ho alzato la coppa ero felicissimo. Abbiamo fatto qualcosa di incredibile, dopo 8 mesi di duro lavoro è arrivata questa gioia. Dopo l’anno scorso eravamo arrabbiati, perdere due finali lo stesso anno è una bella batosta, però con l’impegno e il sacrificio siamo riusciti a vincere nuovamente".

La partita è stata equilibrata però, se lo aspettava?

"Ho visto bene il Domagnano, mi hanno stupito molto. Anche sotto il profilo del gioco sono stati alla pari, faccio i complimenti a questa squadra e al mister: una bella rivelazione. Hanno fatto una gran partita. Hanno delle gran individualità, Casadei in primis e saranno protagonisti per diversi anni".

Quando ha segnato Busignani cos’ha pensato?

"A questo punto, è fatta".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI