Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
17 Dicembre 2017 |

Sport 11 Maggio 2016

POULE PROMOZIONE: La Titan Services ospita Sassuolo: serve un 3-0 per continuare a sognare il primo posto nella poule promozione

Il presidente Gennari: “Siamo carichi e non abbiamo paura di sfidare i più forti”

POULE PROMOZIONE: La Titan Services ospita Sassuolo: serve un 3-0 per continuare a sognare il primo posto nella poule promozione

Ore 21, Pala Casadei, Serravalle: per la Titan Services è la serata che vale una stagione o, se preferite, un anno di sacrifici e soprattutto di vittorie. La sfida di questa sera contro la corazzata Kerakoll Sassuolo è l’ultima occasione per centrare la promozione diretta in B2 passando dal mini girone della poule promozione, che di fronte vede le tre prime classificate dell’Emilia Romagna.

CARICA "Siamo ancora padroni del nostro destino - sottolinea il presidentissimo Leo Gennari, che non vede l’ora che siano le 21 di stasera - perchè con due vittorie per 3-0 il primo posto nel girone e, di conseguenza, la promozione diretta sarebbero matematici. Il problema è che davanti a noi, domani sera (questa sera, ndr) avremo l’avversario più forte". Si tratta, come detto, della Kerakoll Sassuolo, squadra ambiziosa e guidata da un veterano come Vecchi (43 anni) che in passato ha giocato anche in serie A. "Nella gara dell’andata, persa 3-0 a Sassuolo, ci siamo resi conto del loro potenziale: Sassuolo, in serie C, è la squadra più forte di tutta la regione. Però noi siamo carichi e non abbiamo mica paura di sfidare una corazzata".

CHANCE La formula, piuttosto cervellotica, concede dunque l’ultima possibilità questa sera alla Titan Services, che per continuare a sperare nel primo posto deve ribaltare il 3-0 dell’andata. In caso di vittoria per 3-1, invece, diventerebbe necessario il quoziente set oltre alla vittoria a Spezzano nell’ultima giornata. In tutti gli altri casi, invece, il primo posto sarà irraggiungibile. Ma i sogni della squadra di mascetti, in ogni caso, non finiscono questa sera: "Se dovesse andare male, ci sarebbe la seconda fase - rassicura Gennari - che metterebbe di fronte seconda e terza della poule promozione e le due vincenti dei playoff che riguardavano seconde, terze e le quarte. In pratica rimarrebbero quattro squadre a giocarsi l’ultimo posto, con semifinali e finali. Ma noi proveremo a vincere prima".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI