Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
17 Dicembre 2017 |

Pubblicato il 10/05/2016 da

Il ruolo della cultura a San Marino e nella comunità europea

Un convegno a Palazzo Graziani per parlare di libera circolazione di merci, persone, capitali e servizi

Il ruolo della cultura a San Marino e nella comunità europea

"La circolazione della cultura in Europa: San Marino e ‘Creative Europe’" è il titolo del quarto seminario del ciclo "La terra della libertà - le libertà d’Europa", organizzato dal Centro di Ricerca per le Relazioni Internazionali dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino per fornire gli strumenti adeguati alla comprensione del rapporto fra l’UE e la comunità sammarinese alla luce del processo d’integrazione che attualmente coinvolge il Titano, impegnato nella negoziazione di un accordo con Bruxelles che interessa la libera circolazione di merci, persone, capitali e servizi.

In programma domani alle 17.30 a Palazzo Graziani, l’incontro permetterà ai presenti di saperne di più sul ruolo della cultura nel continente e su programmi culturali come ‘Creative Europe’. Verranno inoltre descritte le modalità di partecipazione a questo tipo di iniziativa e le competenze necessarie per poter accedere ai finanziamenti europei.

A parlarne saranno Karen Venturini, docente di Valutazione economica dei prodotti e dei progetti del Corso di Laurea Triennale in Design dell’ateneo sammarinese, e Rita Canarezza degli Istituti Culturali di San Marino.

L’ingresso è libero.

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI