Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
17 Dicembre 2017 |

News 10 Maggio 2016

Pari Opportunità, Erik Casali chiede le dimissioni della Commissione

Lite sul referendum: “È grave che si schieri con le dichiarazioni sulla preferenza unica”

Pari Opportunità, Erik Casali chiede le dimissioni della Commissione

Erik Casali non ci sta e dopo le dichiarazioni della Commissione Pari Opportunità sulla preferenza unica ne chiede immediatamente le dimissioni. "È molto grave – scrive Casali - cha la Commissione Pari Opportunità si schieri con dichiarazioni dubbie e non veritiere sulla preferenza unica, con affermazioni a favore del mantenimento del sistema di potere con le 3 preferenze, consolidato nel tempo e che ha prodotto tanti danni e improbabili carriere politiche di tanti spingi-bottoni che siedono in Consiglio da anni, in particolare nei partiti storici e nei movimenti al Governo negli ultimi 10 anni".

E ancora: "È sconcertante che la Commissione si dimentichi che con la preferenza unica si ripristinerebbe un diritto per tutti, compresi giovani e donne residenti all’estero, che al momento sono di fatto ancora privati di una pari opportunità. Pertanto auspichiamo che preso atto delle gravi, inopportune, dichiarazioni contro la preferenza unica, l’intera Commissione Pari Opportunità che è in ogni caso un prodotto delle 3 preferenze, si dimetta immediatamente, con le dovute scuse alle migliaia di donne e giovani sammarinesi non residenti, insultate da un intervento discriminante e offensivo, proprio da chi si dovrebbe erigere a difesa delle pari opportunità".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI