Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Martedì 17 Ottobre 2017 |

News 09 Maggio 2016

LabDem: “Fondamentale scegliere alcuni settori strategici per rilanciare il sistema produttivo”

Per l’associazione politica bisogna incentivare la green economy per una maggiore autonomia in termini di risorse primarie

LabDem: “Fondamentale scegliere alcuni settori strategici per rilanciare il sistema produttivo”

Quando si parla di sviluppo, come accade in questi giorni di intensa campagna referendaria, vengono compiute riflessioni di svariata natura. La gran parte di esse presenta il difetto di essere slegata da un progetto complessivo di futuro orientato a costruire la San Marino del terzo millennio.

La politica economica messa in campo negli ultimi anni è orfana di una visione d’insieme del Paese e gli innumerevoli provvedimenti una tantum, che possono produrre benefici nel breve periodo ma diventano pressoché inutili se non vengono inseriti in una prospettiva di medio-lunga gittata, rappresentano la cartina di tornasole dell’incapacità di adottare le cosiddette "scelte di sistema".

Laboratorio Democratico ritiene che sia di prioritaria importanza impostare una programmazione economica concreta ed innovativa che abbia un duplice punto di partenza:

la complessiva riorganizzazione del territorio;

l’attuazione di politiche in campo energetico al passo coi tempi.

Infatti, è impossibile pensare ad un piano generale dello sviluppo senza aver definito preliminarmente un nuovo strumento di pianificazione urbanistica che permetta di superare il devastante Piano Regolatore Generale del 1992, frutto dello sciagurato consociativismo politico degli Anni Novanta.

Al contempo poi, diventa fondamentale scegliere alcuni settori strategici su cui basare il sistema produttivo sammarinese. In tal senso, per LabDem occorre incentivare fortemente la "green economy" con l’obbiettivo di conseguire una maggiore autonomia in termini di risorse primarie e risorse energetiche.

Su questi argomenti Laboratorio Democratico ha ideato una serie di proposte concrete che intende illustrare nel corso dell’incontro pubblico "il governo del territorio per una migliore qualita’ della vita", previsto per giovedì 19 maggio 2016 alle ore 21 presso la Sala Montelupo della Casa del Castello di Domagnano.

La serata sarà introdotta dalle relazioni di Federico Crescentini (Una moderna pianificazione urbanistica) e Luciano Zanotti (Le potenzialità della green economy) e si concluderà con una tavola rotonda a cui prenderanno parte Nicola Renzi (coordinatore Ap), Nicola Selva (Coordinatore Upr), Simone Celli (Consigliere LabDem) e i rappresentanti del Comitato Diritto alla Casa e di altre associazioni del settore.

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI