Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Mercoledì 25 Aprile 2018 |

News 04 Maggio 2016

Il Psd critica il livello di scontro politico: “Evitiamo falsità e insinuazioni”

Il Psd critica il livello di scontro politico: “Evitiamo falsità e insinuazioni”

"Siamo per un deciso ‘No’ al quesito sul Polo della moda e un ‘No’ al clima di gratuite insinuazioni, accompagnate da falsità, spesso sfociate in insulti". A ribadire la propria posizione sul quesito referendario volto a bloccare il progetto è il Partito dei socialisti e dei democratici. I membri del Psd, attraverso una nota, affermano di essere "ancora più convinti che questo livello di scontro politico rischi di condurci nel baratro di una antica epoca, fatta di barbarie verbali e ingiurie che speravamo ormai fossero‘ vintage’".

La frangia minoritaria dell’opposizione anche lunedì ha "ribadito come il referendum non sia contro il progetto ma, a loro modo di vedere, contro l’abitudine del governo di decidere da solo sull’utilizzo del territorio e la confezione di leggi ad hoc per l’investitore di turno".

In sostanza "non si tratta di decidere nella cabina referendaria unicamente sulla variante del Piano regolatore generale, ma principalmente sulla realizzazione del Polo della moda, un investimento estero di entità mai vista prima, che può trasformarsi in un volano efficace per l’economia del Paese ed in elemento di attrazione per altri investimenti".

Sempre il Psd fa sapere che la maggioranza e il governo hanno "messo in cantiere una serie di appuntamenti con i cittadini con la volontà di informare i sammarinesi sul contenuto della Convenzione, sulle prospettive che aprirà, sui contenuti pratici, di opportunità lavorative e di sviluppo che il ‘No’ al quesito referendario comporterà".

L’affermazione degli stessi oppositori ("Non è in ballo la bontà dell’investimento, ma il rapporto tra Istituzioni e cittadini") lascia intendere che "questo referendum sia stato messo in piedi solo per far cadere il governo - conclude -, senza considerare i danni che deriverebbero dalla perdita di questo progetto per il sistema Paese".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI