Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Martedì 16 Luglio 2019 |

Sport 04 Maggio 2016

IL CAPOLAVORO DI RANIERI La straordinaria impresa dell’allenatore italiano ha conquistato tutta l’Europa

Manzaroli: “Il Leicester siamo anche tutti noi” “Questa impresa ci aiuterà: quando vinceremo una gara, ci sentiremo come loro”

IL CAPOLAVORO DI RANIERI La straordinaria impresa dell’allenatore italiano ha conquistato tutta l’Europa

Sabato 15 novembre 2014 è una data storica: a Serravalle la Nazionale festeggiava l’incredibile 0-0 contro l’Estonia, un puntone storico nel girone di qualificazione ad Euro 2016. Proprio mentre i giocatori di Pierangelo Manzaroli aprivano le bottiglie di spumante, ad Atene stava per scendere in campo la Grecia di Claudio Ranieri, che un’ora e tre quarti più tardi avrebbe clamorosamente perso contro le Far Oer. Apriti cielo. Mentre Manzaroli e i suoi ragazzi venivano osannati per la straordinaria impresa, sul Pireo partiva la contestazione feroce dei caldissimi tifosi greci, con la Federazione che il giorno dopo comunicava l’esonero del ct italiano. Un anno e mezzo dopo, il 2 maggio 2016, Claudio Ranieri è diventato campione d’Inghilterra sulla panchina del Leicester. Più che una rivincita, sembra un romanzo.

EMOZIONE Pierangelo Manzaroli, per diversi mesi collega di Ranieri, lunedì sera si è emozionato. La storia del Leicester, con le dovute proporzioni, assomiglia a quella della Nazionale biancazzurra: in un mondo di corazzate e di cifre astronomiche, a volte c’è spazio anche per i più piccoli. "Innanzitutto - sorride il ct - sono contento che a vincere sia stato un allenatore italiano. Lunedì sera ci siamo sentiti anche noi il Leicester, perchè strappare un risultato come questo solo con la programmazione, le idee e la determinazione è un capolavoro. Sono convinto che questa impresa possa aiutare anche noi, perchè finalmente abbiamo non solo il conforto delle parole ma anche dei fatti. E in Inghilterra abbiamo capito che nulla è impossibile. Il Leicester e Ranieri ci daranno una forza ulteriore".

INCONTRO Manzaroli aveva incontrato per la prima volta Ranieri ai sorteggi di Euro 2016: "Era il ct della Grecia, mi colpirono la sua educazione e la sua semplicità. Mi chiese diverse cose sulla nostra realtà, dimostrndo di essere anche sensibile e molto attento".

di LUCA ALBERTO MONTANARI

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI