Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Mercoledì 25 Aprile 2018 |

News 02 Marzo 2016

Bosso pronto a svelare le sue “12 stanze” a Rimini

Bosso pronto a svelare le sue “12 stanze” a Rimini

Ezio Bosso, dopo essere stato ospite sul palco della 66ª edizione del Festival di Sanremo e aver emozionato milioni di italiani non solo con un lungo discorso sull’importanza della musica e dei sentimenti che con essa si possono provare ma anche con l’esecuzione del suo brano "Following a bird", si esibirà dal vivo al Teatro Novelli di Rimini il mese prossimo. Uno dei più rinomati compositori e direttori d’orchestra a livello internazionale sarà infatti impegnato con una tournèe nei migliori teatri d’Italia, che ha già registrato i primi sold out, per presentare "The 12th Room", il suo disco d’esordio.

Disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming, "The 12th Room", oltre a essere registrato quasi interamente live nel settembre scorso, durante i concerti al Teatro Sociale di Gualtieri (Reggio Emilia), è un concept album composto da due cd: un primo disco con quattro brani inediti e sette di repertorio pianistico, ognuno dei quali vuole rappresentare metaforicamente le fasi che attraversiamo nella vita, e un secondo disco contenente la Sonata No. 1 in Sol Minore che simboleggia la 12ª stanza. "Questi brani, come sempre nelle mie scelte, rappresentano un piccolo percorso meta-narrativo – racconta Ezio Bosso -. C’è una teoria antica che dice che la vita sia composta da dodici stanze, nessuno può ricordare la prima stanza perché quando nasciamo non vediamo, ma pare che questo accada nell’ultima che raggiungeremo. E quindi si può tornare alla prima. E ricominciare".

Tornando invece alla sua tournèe, ogni suo concerto (compreso quello che si terrà a Rimini il prossimo 14 aprile alle 21) sarà diviso in due parti, come due sono i cd che compongono l’album "The 12th Room". Bosso eseguirà prima 11 brani, tra inediti e omaggi a grandi compositori come Chopin e John Cage, e successivamente la sua Sonata No. 1 in Sol Minore di 45 minuti ininterrotti.

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI