Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Mercoledì 26 Giugno 2019 |

Sport 29 Aprile 2016

L'angolo del futsal: Casadei, esperienza e freddezza al volante del Murata

Il San Giovanni vince e condanna il Fiorentino che saluta il campionato

L'angolo del futsal: Casadei, esperienza e freddezza al volante del Murata

di STIVEN CIACCI

Una vittoria all’ultimo respiro, una vittoria dal dischetto. Il Murata batte 6-5 il Tre Fiori ai calci di rigore (la partita era finita 2-2 ai tempi regolamentari) e vede sempre più vicina la finale. Un solo passo, una sola sfida e sarà ultimo atto del campionato. I bianconeri dovranno giocare la semifinale il 2 maggio contro il sorprendente Domagnano. Il capitano del Murata ha battuto il rigore decisivo che ha consentito alla sua formazione di vincere la gara. Alessandro Casadei parla della partita con il Tre Fiori che la considera molto equilibrata, descrive i suoi prossimi avversari e fa un’analisi dei playoff.

Casadei partiamo subito dalla sfida con il Tre Fiori: che gara è stata?

"È stata una partita molto equilibrata, giocata a buoni ritmi ed è un peccato che le prime dei due gironi si siano affrontate, il regolamento penalizza chi durante il campionato ha fatto meglio. Il pari è stato giusto, loro hanno fatto più la partita, noi bene nelle ripartenze. Partita intensa e agonisticamente valida, ma corretta, arbitrata bene, i rigori il giusto epilogo e li siamo stati più freddi e fortunati".

Già i rigori: l’ultimo penalty, quello decisivo, lo ha calciato lei: è stato freddissimo.

"Sono contento di aver segnato, diciamo che mi sono fatto perdonare: nel loro primo gol ho fatto un errore banale e dovevo rifarmi. Sul discorso rigori devo dire che per ora ho una buona percentuale".

Ora affronterete in semifinale il Domagnano, cosa teme di loro?

"Il Domagnano è la sorpresa del campionato, ma ha fatto un gran girone di ritorno: sono giovani, allenati e hanno un gran entusiasmo. Inoltre hanno buone individualità, Moretti e Casadei su tutti. Sarà una partita molto dura, ma d’altronde è una semifinale".

Vi sentite i favoriti per la vittoria finale?

Per la vittoria finale il San Giovanni è sicuramente la favorita perchè quando hai 4 giocatori che giocano in C1 e altri 2 nazionali sammarinesi, non puoi che essere la favorita. Il Tre Fiori ha grandi individualità, Protti, Michelotti e Busignani, giocatori sempre in grado di fare la differenza. Noi ogni anno siamo sempre lì e ai play off è sempre difficile affrontarci e abbiamo dimostrato di poter dire la nostra e sicuramente proveremo in tutti i modi a vincere il campionato".

 

Il Fiorentino saluta il campionato sammarinese di futsal: non riesce alla formazione di Chiaruzzi l’impresa di battere nuovamente il San Giovanni. Nella sfida da dentro fuori, la squadra rossonera batte 2-0 il Fiorentino grazie alle reti al 13’ Barducci Raffaele e al 28’ Belloni Fabio. Partita comunque bella ed emozionante, ma i valori del San Giovanni sono emersi tutti. Il Fiorentino ora penserà alla Coppa, mentre la squadra di Belloni e compagni andranno ad affrontare il Tre Fiori in un altro match da dentro o fuori. Tre Fiori sconfitto ai rigori dal Murata (6-5 il risultato finale). La partita era terminata 2-2: apre subito le marcature Albani poi pareggia Busignani. Al 61’ segna il 2-1 Valentini poi però è sempre Busignani a portare sul 2-2 la sfida. Nei supplementati non succede più nulla e ai rigori l’errore di Michelotti e la realizzazione di Casadei (a fianco l’intervista) condannano i gialloblu. La sfida tra San Giovanni e Tre Fiori si giocherà il 2 maggio alle ore 20:30, mentre Murata e Domagnano subito dopoa alle 21:45.

 

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI