Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Seguici su seguici su Facebook
Martedì 19 Febbraio 2019 |

Sport 19 Aprile 2016

B di Balacich: “Ragazze immense. Questo successo è partito 4 anni fa”

“Abbiamo cominciato da zero e alla fine il brutto anatroccolo è diventato un bellissimo cigno”

B di Balacich: “Ragazze immense. Questo successo è partito 4 anni fa”

Bastano alcuni numeri, prima di una valanga di superlativi assoluti, per spiegare la straordinaria cavalcata della Federazione sammarinese nel campionato femminile di serie C. Innanzitutto, il bilancio totale parla di 19 vittorie in 20 partite di campionato per un dominio clamoroso. Poi ci sarebbero anche i gol: 85 realizzati e appena 9 incassati. Per gli amanti della matematica, sono più di 4 gol all’attivo a partita e meno di uno al passivo ogni due gare. Non chiudere al primo posto dopo una stagione come questa, insomma, sarebbe stato davvero incredibile, un’autentica beffa per una squadra che ha mostrato di essere nettamente la più forte di tutte, anche della corazzata Parma.

CONDOTTIERO Il primo artefice di questo successo straordinario e storico è stato Mirco Balacich, allenatore di un gruppo vincente e convincente: "Cosa dire di questo campionato che si è chiuso all’ultima partita con 19 vittorie su 20 gare giocate? Innanzitutto faccio i complimenti al Parma, che ci ha tenuto testa fino alla fine, ma la Federazione Sammarinese è stata immensa". Poi Balacich scava più a fondo e approfondisce: "Facile parlare oggi, dopo questa straordinaria vittoria, ma il lavoro che ha portato a questo successo è partito 4 anni fa, ed io penso che sia giusto ringraziare tutti i miei collaboratori. Per questo li voglio nominare: il vice allenatore Stefano Amadori, il preparatore dei portieri Giancarlo Cinni, il preparatore atletico Stefano Berti, l’assistente Marilena Tonti, la fisioterapista Veronica Ticchi, la dottoressa Elena Zamagni e la società della Federazione Sammarinese nelle persone del team manager Elya Bonifazi e del responsabile del settore Corrado Selva, che non ci ha fatto mancare nulla".

PROTAGONISTE Balacich riprende fiato e aggiunge: "Per quanto riguarda le ragazze che ho avuto in questi 4 anni, le ringrazio per avermi sopportato in tutte le occasioni in cui ho passato i limiti facendole anche piangere a volte. Ringrazio le mie ragazze per aver creduto in un progetto che si poteva raggiungere solo con il lavoro e sacrificio. Sono sicuro di aver formato un gruppo inossidabile e un gruppo di carattere ma soprattutto un gruppo vincente. Avrò modo di ringraziare tutte e tutti personalmente. Ora godiamoci questa vittoria dedicandola a tutto il gruppo e proiettiamoci a conquistare la Coppa Italia per dedicarla a tutti quelli che lavorano intorno a noi. Per me è il settimo campionato che vinco ma sicuramente è il più bello in quanto è stato costruito dalle macerie e alla fine il brutto anatroccolo è diventato un bellissimo cigno".

Stampa la pagina Invia ad un amico
L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili), La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da La Serenissima il giornale dei sammarinesi al fine di adempiere a Sue specifiche richieste.
I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.
Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
I dati non saranno oggetto di comunicazione e diffusione, e potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.
A norma dell'art. 7 del Codice, ha diritto di avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi.

* Campi richiesti
Seguici su seguici su Facebook
KOMPRESA - Realizzazione siti per le PMI